hi cuarda oggi verso la Piazza dell' Unita, osserva sull'angolo con Via V. Alecsandri un edificio; massiccio, con la faciata in stile barocco. 253 anni fa l'edificio aveva solutanto un pianoterra e il primo piano e non si sa per quale motivo e stato nominato "La Elefant".

Qui aveva la sede anche il celebre caffe Wendt'-nominato nelle opere scritte di un secolo fa. Sempre qui ha trovato la sua giusta colocajione anche il ristorante italiano "INTERMEZZO" scegliendo il sottosuolo del edificioi, una cantina cou le le pareti grose fato in mattone. Tutto e cominciato con il grande desiderio di creare un locale dove il cliente puo sentirsi come "a casa sua" e per il piacere di acogliere gli amici ele conoscentze.

Il ristorante "INTERMEZZO" accoglie i suoi clienti in un' atmosfera rustica e offre la posibilita di assaporare i piu gustosi cibi tipici italiani. Il locale si propone attirarecon la sua cucina leggera, la quale intende sodisfarei gusti piu cucina sofisticati.

Il menu contieneuna attraente selegione di antipasti, zuppe, fritture preparati di pesce ofrutti di mare, dei dei prelibati desert e varie bevande.